Il brand Gianni Conti si rinnova, prima di tutto con la volontà di rinfrescare la propria identità visiva: un lungo processo che, nella comunicazione, comincia dal restyling del logo. Lo slancio imprenditoriale che sta investendo tutta l’azienda si traduce in una ventata di freschezza e modernità per lo storico marchio italiano di borse e accessori in pelle, famoso in tutto il mondo per le sue linee in vacchetta.

 

L’identità del brand

La dinamicità e il cambiamento passano innanzitutto attraverso lo studio di specifici e mirati interventi di brand identity.

Il restyling del logo ha portato alla luce l’essenza dei caratteri portanti dal brand: qualità, ricercatezza e storicità sono i principali valori espressi da Gianni Conti, ora più che mai proiettati in un contesto produttivo e culturale innovativo.

All’essenza del marchio

In ottica di conferire maggiore semplicità al logo, la figura è stata semplificata e stilizzata maggiormente nelle linee e nelle curve che la compongono, con un risultato volto a coniugare essenza ed eleganza.

Il nuovo logo è stato presentato agli addetti del settore e ai partner in occasione dell’ultima edizione del Mipel, tenutasi a Milano dall’11 al 14 febbraio.